Mobilificio Giannetti

 

 

Il Mobilificio Giannetti era una fabbrica di mobili a conduzione familiare, specializzata nel settore cucine, che durante il boom economico successivo al secondo dopoguerra aveva ingrandito la produzione e aperto vari punti vendita. Negli anni Ottanta, a seguito di alcuni investimenti poco fortunati e di un mercato sempre più concorrenziale, l'azienda entrò in crisi fino a chiudere nel 1994. L’area, che era già appartenuta a Spil negli anni Sessanta, fu riacquistata dalla Società nel 1999.