L’area prima dell’intervento di riqualificazione

 

 

L’area appartenuta alla C.M.F. aveva una superficie complessiva di circa 360.000 mq, a cui Spil aggiunse ulteriori aree acquistate dall’Azienda Agricola di Guasticce, per un totale di 500.000 mq da destinare ad attività di produzioni e servizi. Il sito produttivo del Gruppo IRI, al momento della dismissione, aveva una dotazione di 75.000 mq coperti dove trovavano la loro collocazione le diverse lavorazioni del vecchio stabilimento: dalle produzioni dei componenti al loro assemblaggio, dai collaudi allo stoccaggio, dall’amministrazione alla logistica. Sulla grande superficie fondiaria che ospitava la fabbrica, erano presenti oltre a capannoni, prefabbricati e manufatti in cemento, anche piazzali, spazi di manovra e percorsi interni, funzionali a collegare i vari reparti e le differenti attività. Il comparto, nel suo insieme, risultava alquanto disomogeneo e caratterizzato da strutture realizzate in tempi e modi diversi, alcune delle quali potevano ancora essere funzionali ad un nuovo utilizzo e quindi meritevoli di recupero; altre, invece, ormai obsolete, erano da abbattere e riedificare. Da rivedere, in funzione di una riqualificazione dell’area destinata ad ospitare una pluralità di aziende, anche gli accessi dall’esterno e la viabilità interna che, per quanto presente ed idonea al percorso di mezzi pesanti, era comunque limitata e condizionata dall'essere destinata ad un’attività produttiva unica. L’intervento di Spil, perciò, non poteva che passare attraverso frazionamenti, demolizioni e ristrutturazioni dell’esistente, attraverso la costruzione di nuovi manufatti e la riconfigurazione degli accessi e della viabilità. Di certo si trattava di un intervento che, sebbene complesso, aveva il vantaggio di insistere su un’area di grande interesse strategico, ottimamente posizionata rispetto alle maggiori infrastrutture e vie di comunicazione del territorio:

 

- di fronte all’interporto “Vespucci”;

- a 7 km dal Porto di Livorno;

- a16 km dall’Aeroporto di Pisa;

- a 70 km da Firenze ;

- direttamente collegata con l’Autostrada A12 e la Superstrada FI-PI-LI.