C.M.F.

 

 

La riconversione della dismessa fabbrica del Gruppo IRI ha portato alla nascita di in uno dei più grandi e diversificati Parchi Produttivi della costa toscana.

 

Nell’azione di re-industrializzazione di Spil, finalizzata a trasformare in nuove aree produttive siti industriali dismessi, l’intervento di maggiore entità, che ha richiesto gli investimenti più ingenti ed ha assorbito più a lungo le energie della Società, è stato quello per la riqualificazione del complesso industriale della C.M.F. (Costruzioni Metalliche Finsider), ubicato nella Piana di Guasticce, nel comune di Collesalvetti, fra mare ed entroterra, in una posizione assolutamente strategica sotto il profilo logistico. A partire dal 1994 lo stabilimento C.M.F. di Guasticce, con ancora più di più di 700 addetti alle sue dipendenze, aveva iniziato una progressiva fase di declino, trascinatasi fino al 1998 quando furono interrotte le produzioni.

 

 

 

Spazi ancora disponibili nel Parco Industriale di Guasticce