La mission

 

 

La compagine societaria di Spil è controllata dal Comune di Livorno e partecipata dalla Provincia di Livorno, dalla Camera di Commercio di Livorno e dal Comune di Collesalvetti, e vede come soci privati il Monte dei Paschi di Siena e la Cassa di Risparmio di Lucca, Pisa e Livorno, tra i più importanti istituti di credito locali. Spil può quindi contare su forze e rappresentanze del mondo pubblico e finanziario, indispensabili per sostenere la complessità procedurale e gli ingenti investimenti connessi con l’attuazione di programmi di sviluppo locale di ampio respiro. La missione di Spil, riqualificare sotto il profilo imprenditoriale l’area livornese, comunque non passa solo ed unicamente attraverso l’acquisto e la trasformazione di spazi industriali: Spil opera in vario modo anche per accrescere, più in generale, l’attrattività del territorio agli occhi di chi sia interessato a concretizzare nuovi investimenti produttivi. Da qui l’impegno nella riqualificazione urbana, nella gestione dei programmi complessi di finanziamento pubblico agli investimenti produttivi ed infrastrutturali, nell’erogazione di servizi qualificati alle imprese ed alle Pubbliche Amministrazioni. Tutto ciò senza dimenticare che Spil, avendo forma giuridica di Società per azioni e quindi di soggetto di diritto privato, deve sposare il proprio mandato con un’adeguata redditività di gestione, non certo ispirata da meri intenti speculativi, ma sicuramente basata su criteri economici, con decisioni modulate non solo sul profitto, ma valutando anche il profitto.